TUBES

Tubes è un sistema modulare, utilizzato per la creazione di vespai, pavimenti aerati, intercapedini, nella costruzione e ristrutturazione di edifici civili e industriali. è l’ideale per la realizzazione di vasche di dispersione o vasche accumulo per il riutilizzo dell’acqua piovana per impianti antincendio, irrigazione o per tutte quelle applicazioni che non richiedono l’utilizzo di acqua potabile.

TUBES è prodotto con materiale plastico riciclato derivante da scarti di plastica da post consumo e scarti industriali.

L’utilizzo di materiali riciclati consente un notevole risparmio di emissioni, basti pensare che per ogni kg di plastica riciclata si risparmiano 1,5 kg di CO2.

Il sistema Tubes viene utilizzato quando l’altezza del vespaio è tale da non permettere l’utilizzo dei casseri monoblocco oppure quando sono necessarie misure particolari o variabili, come nel caso di piani inclinati o superfici multilivello.

Il sistema Tubes è composto da tre elementi:

Tubes si posa in genere sopra un sottofondo di calcestruzzo magro di spessore variabile a seconda dell’applicazione. Dopo la posa di una idonea rete elettrosaldata e dei ferri per l’armatura dei pilastri, procedendo con il getto di calcestruzzo si formano tanti pilastri con diametro costante, che ad avvenuta maturazione del calcestruzzo, determinano l’effettiva resistenza del pavimento, con la distribuzione di carichi in modo uniforme su tutta la superficie.

Con il sistema Tubes si ottiene un vuoto sanitario con adeguata barriera al vapore per il pavimento e, se opportunamente aerato attraverso tubazioni collegate con l’esterno, un veicolo per lo smaltimento del Gas Radon presente nel terreno

GAS RADON

Il GAS RADON è un gas radioattivo, incolore ed estremamente volatile, prodotto da alcune rocce della crosta terreste e quindi presente in diverse concentrazioni in tutti i tipi di terreni. Nelle zone in cui i terreni sono particolarmente ricchi di questo elemento capita che in ambienti chiusi questo arrivi a concentrazioni pericolose per l’uomo. Il vespaio aerato, consentendo un passaggio d’aria al di sotto dell’edificio, permette la fuoriuscita e la dispersione in atmosfera del GAS RADON, evitando che questo possa raggiungere i vani abitativi.